Giornata in onore delle origini di Marettimo!

L’associazione Omnibus va alla riscoperta delle tradizioni che connotano l’isola di Marettimo. Per molti Marettimo è un’isola che fa parte dell’arcipelago delle Egadi! E’, invece, qualcosa di più di una semplice isola. Infatti, nel corso del mese di Luglio, l’associazione con una splendida full immersione dell’isola di Marettimo alla presenza di numerosi soci ha riscoperto le tradizioni dell’isola attraverso la visita guidata del museo e della Chiesa. Sono stati abilmente descritti da un esperto dei dipinti a mano della Vergine di Eleusa e della pesca di Pietro e Andrea, apostoli di Gesù fatti da un’artista di Marettimo. Senza dubbio l’isola è incrocio di cultura Romanica-Cristiana, è vicina al confine con le acque territoriali della Tunisia, ex Cartagine. Marettimo è vita, si esprime con i suoi colori, il suo faro di Punta Libeccio, la sua vivacità a tavola con i capuni, gli sgombri, i totani, il suo incanto al tramonto del sole che rinnova ogni pomeriggio la storia dell’isola tra il mare teatro della Battaglia delle Egadi e il suo verde Mediterraneo quale antico rifugio di soldati Romani pronti ad assalire e vincere i Cartaginesi.

Questa voce è stata pubblicata in Gite. Contrassegna il permalink.